Tour eno-gastronomici


Ogni realtà cittadina del Golfo ha le sue specialità gastronomiche, tutte da gustare. Si parte da un’abbondante colazione nelle pasticcerie tradizionali di Gela e Niscemi (chiedete dello sfinciuni), per poi pranzare con delle pietanze tipiche ai carciofi locali (in particolare la varietà Violetto di Niscemi), assaggiando l’olio d’oliva del territorio, deliziati da un secondo di pesce nostrano alle essenze aromatiche mediterranee.

Per pomeriggio, merenda obbligata con pane di Gela di grani antichi e capuliato di pomodoro; per cena potrete scegliere tra la rosticceria tipica o le pizze locali con acciuga e tuma (un formaggio tipico siciliano), oppure ordinare un piatto di pennette con alici marinate e finocchietto selvatico, accoppiandolo ad un buon vino casereccio. Vi è venuta fame?