Specie di interesse comunitario

Di seguito, vi proponiamo una rassegna di alcune delle specie animali e vegetali presenti nel Golfo di Gela ascritte all’allegato I della Direttiva Uccelli (per le quali sono previste misure speciali di conservazione per quanto riguarda l’habitat, per garantire la sopravvivenza e la riproduzione nella loro area di distribuzione) e all’allegato II della Direttiva Habitat (Specie animali e vegetali la cui conservazione richiede la designazione di zone speciali di conservazione).


La Calandrella è un piccolo uccello appartenente alla famiglia degli Alaudidae. Gli adulti sono caratterizzati da un piumaggio di colore marrone chiaro-giallastro sul dorso, con le parti ventrali bianco sporco. Tra petto e spalla è presente una macchia scura particolarmente evidente nella livrea primaverile. Le dimensioni di questo animale sono […]

Calandrella (Calandrella brachydactyla)


1
Gruccione Merops apiaster Linnaeus, 1758 —- Il Gruccione è un Coraciforme appartenente alla famiglia dei Meropidae. Il piumaggio di questo uccello è estremamente colorato: il dorso è rosso-arancio con gola gialla e le parti inferiori di colore blu-verde. Una banda nera si estende dal becco fino ad arrivare dietro l’occhio. […]

Gruccione (Merops apiaster)


Testuggine di Hermann Testudo hermanni Gmelin, 1789   La testuggine di Hermann è un rettile appartenente all’ordine delle testuggini. Attualmente, sono state riconosciute due sottospecie: Testudo hermanni hermanni, diffusa in Francia, Italia, Spagna e Testudo hermanni boettgeri, diffusa in Croazia, Bosnia-Erzegovina, Serbia, Albania, Romania, Grecia, Turchia, Bulgaria (IUCN, 2004). Le […]

Testuggine di Hermann



Colubro leopardino Zamenis situla Linnaeus, 1758 Il colubro leopardiano è un serpente appartenente alla famiglia dei Colubridi. I maschi raggiungono dimensioni comprese tra 60 e 100 cm, mentre le femmine misurano 75-120 cm. È riscontrabile in Italia, Grecia (incluse le isole), Turchia, Bulgaria, Macedonia, Albania, Montenegro, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Crimea e Malta […]

Colubro leopardino (Zamenis situla)


Ghiandaia marina Coracias garrulus Linnaeus, 1758 La Ghiandaia marina è un coraciforme dal piumaggio inconfondibile. Presenta due sottospecie: la sottospecie C. g.  garrulus è riscontrabile in Europa, Nord Africa e Asia Minore raggiungendo anche l’Iran e la Siberia Sud-Occidentale, mentre la sottospecie C. g. semenowi si riproduce in Iran ed Iraq […]

Ghiandaia marina (Coracias garrulus)


Grillaio Falco naumanni Fleischer, 1818 Il Grillaio è un piccolo rapace,  morfologicamente molto simile al Gheppio (Falco tinnunculus). E’ una specie monotipica a distribuzione eurocentroasiatica-mediterranea, estremamente gregaria. La popolazione europea è stimata in 25.000-42.000 coppie, per la metà concentrate in Spagna (BirdLife International, 2016). A partire dalla metà del secolo scorso la specie […]

Grillaio (Falco naumanni)



Ofride a mezzaluna Ophrys lunulata Parl., 1838   L’Ofride a mezzaluna è una pianta appartiene alla famiglia delle Orchidaceae riscontrabile unicamente in Sicilia. Questo raro endemismo descritto nel 1838 da Filippo Parlatore viene impollinato dal piccolo imenottero Osmia kohlii e fiorisce tra la fine di marzo e l’inizio di maggio, con […]

Ofride a mezzaluna (Ophrys lunulata)


Upupa Upupa epops Linnaeus, 1758 L’Upupa è un uccello appartenente alla famiglia Upupidae, della quale rappresenta l’unica specie, a sua volta suddivisa in diverse sottospecie. Questo iconico volatile è facilmente riconoscibile per via della caratteristica cresta costituita da penne erettili e per il piumaggio di colore bruno-arancio che presenta delle […]

Upupa (Upupa epops)