Cultura e tradizioni


Il nostro è un territorio denso di cultura! La diversificazione di usi, costumi e tradizioni popolari trae origine da lente e complesse dinamiche storiche che, nel tempo, hanno portato su questa terra genti provenienti da luoghi lontani. Dapprima fu il tempo dei Greci, seguiti dai Romani, dagli Arabi, dai Normanni, dagli Angioini e, infine, dagli Spagnoli. Se le dominazioni di tutti questi popoli appartengono ormai al passato, i loro “mondi culturali” vivono ancora nel presente. A Gela vive ancora la cultura dei Greci, con la celebre Colonna dorica, le Mura Timoleontee e il prezioso Museo archeologico. 

A Niscemi vive il mondo degli antichi Romani, con l’Area archeologica di Calvisiana e i fuochi che annualmente ardono la sera del 18 marzo. Gli arabi è come se stazionassero ancora a Butera, cui diedero il nome e che la resero uno dei Califfati più importanti di Sicilia. 

A Mazzarino, il celebre Castello racconta all’uomo di oggi un’antica pagina di storia romano – bizantina; mentre a Licata, con i riti della Settimana Santa, vive ancora un pezzetto di Spagna.  Si tratta di “mondi culturali” che spesso coabitano assieme e che disegnano singolari sincretismi culturali. Insomma, in questo angolo di Sicilia basta chiudere gli occhi e liberare l’immaginazione, per correre nel tempo e far rivivere la grande storia.

—-

weeklycalendar1

masks1 emoticon176 brazil3

Prossimi eventi

 Kermesse culturali  Festività religiose  Ricorrenze tradizionali
winter72 pine11frankfurter scary10
 Avvenimenti natalizi  Sagre e appuntamenti gastronomici  Eventi naturalistici